Home Blog News #CervedON_Lab: il cliente al centro

#CervedON_Lab: il cliente al centro

Una cornice moderna e una vista nuova, quella dello spazio S32, che è stata la sede all’evento #CervedON_Lab, il secondo appuntamento milanese della confederazione di eccellenze firmate Cerved ON_Marketing Services.

La voce del cliente: dai dati all’azione

Poche ore per pensare, tra speech e confronti, ad un modo nuovo di fare marketing, con il cliente al centro: raccogliere i dati cruciali relativi alla sua experience, individuare i moments of truth della relazione e le loro correlazioni, e agire in modo proattivo sull’esperienza del cliente
Avere un cliente soddisfatto è fondamentale per fare business, ma saperlo ascoltare è necessario per fare marketing: costruire una strategia digital significa pensare non solo a cosa dare al cliente, ma anche a come fornirglielo, costruendo sugli insights raccolti le azioni di marketing. É stato questo il fulcro dello speech di Manuela Bravo e Fabio Marotta, rispettivamente Head of Marketing Solution e Research, CX and Analytics di Cerved ON_Marketing Services.

SEO e CRO: la combinazione ideale per ottenere il massimo dal tuo sito

Osservare e ascoltare il cliente (di oggi o di domani) è possibile soprattutto online: ascoltare gli utenti del proprio sito è il punto di partenza per costruire una corretta strategia CRO, come ha raccontato Alessandro Martin, Head of CRO di Pro Web ConsultingI motori di ricerca, ha spiegato Martin, sono sempre più raffinati e riescono a vedere le cose come gli utenti le vedono, interpretandone l’intento puntando su UX e qualità dei contenuti. Ecco allora che SEO e CRO non possono fare a meno l’una dell’altra per ottenere la massima efficacia da un sito web, sia esso un e-commerce o un portale editoriale

Il marketing conversazionale: le potenzialità del messaggio diretto

Essere vicini al cliente vuol dire avvicinare il brand ad esso, costruendo un’interazione one-to-one ed usando i principali canali come social media, blog, gruppi di interesse, newsletter, per raccogliere opinioni, idee, e suggerimenti. Il patrimonio di dati deterministici e comportamentali, unito al conversational marketing – e alle tecnologie chatbot in particolare –  sono in grado di generare lead qualificate, facilitare le vendite, e ottimizzare il customer care. É questa la ricetta di Angela Castiello Head of Operations di PayClick e Stefano Argiolas,CEO e co-fondatore di Hej! che ci hanno raccontato anche il caso di successo realizzato con Optima Italia.

Il business game: abbiamo messo in pratica “il cliente al centro”

Formazione, networking e anche un pizzico di divertimento a #Cerved ON_Lab che si è concluso con un business game per aiutare gli ospiti a riflettere sull’importanza di ascoltare il cliente e farsi guidare da esso in una strategia di successo a 360 gradi. La stessa che oggi Cerved ON_Marketing Services è in grado di offrire grazie alle diverse contaminazioni dei propri esperti.

Ti è piaciuto l'articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in anteprima news, contenuti utili e inviti ai nostri prossimi eventi.